Deiva Marina

Rapallo, rimossa barca a vela 'simbolo'

Proseguono a Rapallo le operazioni di rimozione delle barche affondate o spiaggiate sulla scogliera cittadina. Questa mattina una super gru ha sollevato la barca a vela incagliata nella zona dei bagni Molo in via Avenaggi. Per la sua posizione era una dei natanti simbolo dei danni della mareggiata del 29 ottobre. L'operazione ha richiamato molti curiosi, 'armati' di telefono per immortalare le operazioni. La barca, un Solariss 55 di circa 16 metri, con albero di circa 20 metri, è stata svuotata del carburante, sollevata dagli scogli e posizionata su una chiatta con cui si porterà via. "L'intervento di questa mattina è importante per più motivi, su tutti il fatto che la barca a vela si sia arenata in uno stabilimento balneare, e i gestori debbono poter iniziare quanto prima i lavori di ripristino delle strutture per essere pronti per la prossima stagione turistica", ha spiegato il sindaco Carlo Bagnasco. "Al momento si contano ancora 130 imbarcazioni affondate all'interno del Golfo", aggiunge.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie